Pipe ed accessori

La pipa è un’oggetto antichissimo che ha migliaia e migliaia di anni. Veniva usata dalle popolazioni per diversi motivi, soprattutto per mettersi in contatto con le proprie divinità. Ma la storia della nostra pipa, quella che conosciamo oggi, inizia ai primi del 800, nel 1856 in Francia a Saint-Claude. Prima di quest’epoca le pipe venivano fatte con argilla, terracotta, gesso, schiuma di mare e altri materiali modellabili. Un bel giorno però, in Francia, un uomo voleva costruirsi una pipa, e non aveva niente con cui farla. Prese perciò un ciocchetto di legno molto duro che trovò tra le sue cose, e iniziò a modellarlo. A lavoro finito si rese subito conto che questa pipa era molto meglio di ogni altra pipa che aveva visto, era una pipa di un’immensa bellezza. La venatura di quel ciocchetto di legno le donava una personalità e una bellezza unica. Scoprì anche che quel materiale era duro, solido e resisteva alla brace. Quel ciocchetto di legno era la Radica e da allora rivoluzionò il modo di concepire la pipa.

Visualizzazione del risultato